Dressage

IL DRESSAGE

è una disciplina molto elegante e apprezzata ovunque a livello internazionale
Si sviluppa attraverso la ricerca della perfezione nei movimenti tra cavaliere e cavallo e una perfetta sintonia emotiva tra i due.

Nelle gare, che si svolgono all’interno di un rettangolo di gara delimitato ai lati da una bassa recinzione sul cui perimetro sono posizionate delle lettere che servono come riferimento, il binomio (cavaliere-cavallo) è chiamato ad eseguire una “ripresa”, cioè una sequenza di movimenti prestabiliti. Ogni “figura” che il binomio esegue viene valutata da più giudici con un punteggio espresso in percentuale del massimo ottenibile. Il livello di difficoltà varia a seconda della complessità delle figure richieste e le gare più importanti sono il “Grand Prix Special”, una ripresa con movimenti obbligatori, e il “Free Style” in cui è il concorrente che sceglie l’ordine dei movimenti che verranno eseguiti con un accompagnamento musicale.

Vi sono diverse categorie di Dressage, in base al livello di difficoltà:

  • E (elementare)
  • F (facile)
  • M (media)
  • D o Grand Prix (difficile)

Esse vengono poi ulteriormente classificate con dei numeri che aumentano con la difficoltà, per esempio F200, E210, M300 e così via. Data la grande importanza che il Dressage riveste nell’addestramento di base di ogni giovane puledro, e di ogni allievo che si avvicina al nostro sport, abbiamo selezionato i migliori istruttori di questa disciplina su tutto il territorio nazionale.